top of page

Pisa: non vogliamo il governo del manganello. Piantedosi deve rispondere. Ora basta!

23 Febbraio 2024

Venerdì a Pisa e Firenze la polizia ha caricato in maniera estremamente violenta due cortei pro Palestina a cui stavano partecipando in gran parte studenti minorenni. Le cariche, in cui sono state ferite numerose persone, hanno provocato l'indignazione e la presa di posizione da parte di vari esponenti dell’opposizione e non, del presidente Anpi Gianfranco Pagliarulo e del Presidente della Repubblica Mattarella nei confronti del ministero dell’Interno.

Gianfranco Pagliarulo:"A Pisa la polizia ha caricato con estrema violenza un pacifico corteo di ragazzi e ragazzini liceali che manifestavano il loro libero pensiero sulla tragedia palestinese. È l'ennesimo episodio di una gratuita violenza delle forze dell'ordine, che nega di fatto il diritto al dissenso. È evidente che ci sono indicazioni nazionali al fine di reprimere qualsiasi manifestazione non gradita. Non vogliamo il governo del manganello. Piantedosi deve rispondere. Ora basta!"

Netta presa di posizione del Quirinale, una nota dell'ufficio stampa della Presidenza della Repubblica rende noto che «il Presidente della Repubblica ha fatto presente al Ministro dell'Interno, trovandone condivisione, che l'autorevolezza delle Forze dell'Ordine non si misura sui manganelli, ma sulla capacità di assicurare sicurezza tutelando, al contempo, la libertà di manifestare pubblicamente opinioni. Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento».


16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

コメント


bottom of page